Prigionieri della rete?

di Bill Gaultiere © 2000, 2010

(tratto da SoulShepherding.org)

spider-web-300x211Milioni di persone usano Internet compulsivamente. La Internet Addiction Services stima che tra il 6 e il 10% degli utenti di Internet ne siano dipendenti.

Dipendente da Internet? Sì.

È un nuovo mondo

Oggi abbiamo tanti modi per collegarci on-line: televisori, pc, portatili, tablet e smart phone. Sembra che Internet sia dovunque andiamo. In pochi secondi abbiamo accesso a librerie di informazioni, immagini e collegamenti con la gente. I bambini con l’iPhone hanno il mondo a portata di mano molto prima che siano pronti ad affrontare quelle tentazioni.

Molti tipi di persone, provenienti da tutti i ceti sociali, dipendono dalla loro connessione al web, tra cui alcuni dei pastori e responsabili della pastorale che assistiamo nel nostro ministero di Soul Shepherding.

Per molte persone il loro uso di Internet sta distruggendo le loro vite e le loro famiglie, tuttavia non riescono a fermarsi. La ricerca ha dimostrato che gli utenti compulsivi di Internet mostrano i classici segni di una dipendenza: tolleranza (hanno bisogno sempre di più per ottenere l’effetto desiderato) e astinenza (stanno così male quando sono senza che non si possono fermare), similmente a ciò che sperimentano gli alcolisti, tossicodipendenti, dipendenti dal sesso e altri.

Pericoli online

Internet è un mondo con molti mali oscuri, tra cui lo sfruttamento dei minori, il traffico sessuale, il terrorismo. Più comunemente, la pornografia e il gioco d’azzardo prosperano nel web e tentano persone che non erano in cerca di tali attività. Anche siti di social networking “sicuri” come Facebook possono essere facilmente utilizzati per rendere possibile il cybersex.

Molti, che non si sarebbero mai immaginati di lottare con una dipendenza, vengono risucchiati dall’utilizzo di porno via Internet o si esauriscono passando ore e ore “connettendosi” con le persone.

Naturalmente, il social networking online è una buona cosa e per la maggior parte delle persone non è sessualmente sconveniente. In realtà, la maggior parte di quello che la gente fa in linea è bene, come quello che stai facendo in questo momento: apprendimento! C’è una tale ricchezza di informazioni utili su Internet in tutte le materie, compreso l’incoraggiamento alla sequela di Cristo.

Perché è così facile farsi prendere nella rete della dipendenza da Internet?

Se hai una dipendenza o tendenze compulsive allora Internet è fatto per te. Offre il controllo, la gratificazione immediata ed il distacco che i dipendenti bramano.

Controllo

Con l’anonimato arriva il controllo. Su Facebook puoi dire di te tanto quanto preferisci. In una chat room, in una comunità di gioco on-line, su di una bacheca non hai nemmeno bisogno di essere te stesso! È possibile ricreare la propria identità online in qualsiasi momento o semplicemente andare via premendo il tasto di cancellazione o creando un nuovo indirizzo di posta elettronica. Ironicamente, come tutti i dipendenti, i dipendenti da Internet sono fuori controllo e non possono fermare il loro comportamento compulsivo senza un aiuto.

Gratificazione istantanea

La grafica e l’interattività di Internet può essere un potente stimolante ed è sempre disponibile – proprio lì nella privacy della tua casa o in auto. Se sei attratto da pornografia, controllo degli ultimi aggiornamenti dei tuoi contatti sociali, gioco d’azzardo, vendite all’asta, giochi, compravendita di azioni, shopping o navigazione web allora puoi averne subito quanto ne vuoi. Naturalmente, l’intrattenimento non dura per sempre e qualsiasi dolore o senso di vuoto tu stia cercando di evitare riapparirà. Quindi dovrai ricominciare ogni volta, averne sempre di più in cambio di una soddisfazione sempre più breve.

Distacco

Le persone che sono sole o insicure nella vita reale incontrano estranei on-line e rapidamente rivelano sentimenti personali, oscuri segreti e desideri appassionati. È emozionante e si prova intimità. Avendo tuttavia affidato a persone senza volto la soddisfazione del nostro bisogno di amore e di cura, l’eccitazione svanisce e crolla improvvisamente lasciando il dipendente da Internet deluso e ferito.

Che problemi hanno le persone con dipendenza da Internet?

Nel corso degli anni come psicologo ho incontrato molte persone che hanno grossi problemi con Internet o che sono in rapporto con qualcuno che ne ha.

Per alcune persone l’accesso a Internet apre la porta a una nuova compulsione:

  • Una donna sposata, fedele al marito negli otto anni del loro matrimonio, si è ritrovata coinvolta in una conversazione sessuale via e-mail con un uomo che non ha mai conosciuto.
  • Un investitore alle prime armi ha iniziato ad usare Internet per comprare e vendere azioni fino a quando ha perso gran parte dei risparmi di una vita.
  • Due adolescenti incontratisi online, hanno flirtato e chattato ogni giorno per due settimane e poi sono andati a vivere insieme.
  • Una moglie alzatasi dal letto per bere un bicchiere d’acqua ha trovato il marito che si scambiava immagini pornografiche con un’altra donna.

Per altri, che hanno già una dipendenza, Internet è un modo più conveniente ed efficace per continuare a utilizzare la loro droga d’elezione.

  • Un uomo che ha passato ore e ore al casinò ogni settimana per dimenticare i suoi problemi ha iniziato a gioco d’azzardo online ogni giorno.
  • Una donna che tornava a casa dal locale centro commerciale con buste piene di vestiti e articoli per la casa quasi ogni giorno, ha scoperto che poteva comprare in tutto il mondo dal suo computer di casa, aggiungendo al suo debito anche il disordine.
  • Un uomo che riforniva regolarmente la sua scorta di pornografia dal locale negozio di liquori ha cominciato a passare ore e ore ogni giorno su siti porno.
  • Un pedofilo che ha usato la pornografia infantile per anni ha iniziato ad andare on-line, non solo per i siti pedopornografici, ma anche nelle chat room per bambini dove poteva fingere di essere lui stesso un bambino, chattare con gli altri bambini, e poi coinvolgerli in una conversazione sessuale.

Tu o una persona a te cara è alle prese con una dipendenza da Internet?

Ho sviluppato un auto-valutazione per persone che hanno problemi con il loro utilizzo di Internet. Se stai passando troppo tempo in linea o questo è causa di conflitti con la tua famiglia prova a fare il nostro “Test per la dipendenza” per vedere se hai bisogno di aiuto per una dipendenza da Internet.

Passi per il recupero dei dipendenti da Internet

Se tu o qualcuno a cui tieni sta passando troppo tempo online o usa Internet in modi dannosi cosa può fare per liberarsene?

Ammettere di avere un problema

Se non sei sicuro di avere un problema, allora inizia a tenere un registro di quanto tempo stai spendendo on-line e quello che fai in quel tempo. Poi chiedi a una persona di cui ti fidi e che rispetti che cosa pensano del tuo comportamento.

Ti consigliamo di leggere il nostro articolo, “Uscire dal ciclo della dipendenza.” Questo ti aiuterà a capire le dinamiche del comportamento compulsivo e come è possibile tornare ad essere libero con l’aiuto di Dio.

Pregare

Tutte le cose sono possibili a Dio. Hai bisogno del Suo aiuto e della Sua guarigione. Se impari veramente a vivere secondo le parole: “Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla”, allora sarai libero dalla dipendenza. Non ci sono pascoli più verdi del luogo spazioso della grazia di Dio! Non ci sono acque più rinfrescanti e nutrienti delle acque tranquille del Signore. Lui solo rinfranca le anime. (“My Soul Shepherding Psalm” ti aiuterà a pregare il Salmo 23 dal tuo cuore in modo da promuovere la guarigione e la trasformazione di Cristo nella tua vita.)

Rendi conto del tuo comportamento

Parla con qualcuno di cui ti fidi e che rispetti. Frequenta un gruppo di recupero dei dodici passi o un altro gruppo di supporto in modo da poter parlare del tuo problema e ricevere supporto. Ci sono anche gruppi di recupero che si incontrano online.

Limitare l’accesso a Internet

Sposta il computer in un luogo pubblico o installa un filtro web che limiti la tua attività o ancora trova qualcuno che metta un lucchetto o la password sul tuo computer, in modo da non poterlo usare da solo, o semplicemente annulla il tuo accesso a Internet – si può vivere senza!

Parla con un consulente

Ci sono dei motivi alla base delle dipendenze. Hai bisogno d’aiuto per diventare consapevole dei tuoi sentimenti, bisogni e conflitti più profondi e imparare modi migliori di gestirli. Hai bisogno di imparare a ricevere e contare sul sostegno di Dio e gli uomini, invece di fuggire dal dolore e dai problemi rifugiandoti in Internet.

Preparati a superare la tentazione prima che colpisca

Un passo essenziale per il recupero dalla dipendenza è quello di imparare a pianificare in anticipo il modo in cui utilizzerai i tuoi amici nel recupero e le altre risorse che Dio ti ha dato per la tua libertà. Come parte di questo è necessario imparare una preghiera speciale, che io insegno, chiamata, “Vegliate e pregate prima di cadere.”

Scopri di più su la dipendenza da Internet

Per esempio, è possibile visitare on line il Centro per la dipendenza da Internet.

Aiuta gli altri

I dipendenti che sono in recupero e le persone ferite che hanno trovato la guarigione conservano questi cambiamenti e continuano a crescere aiutando gli altri. Il recupero da qualsiasi dipendenza non è completo senza praticare il dodicesimo passo e “restituire” agli altri.

“Soul Shepherding is for you and your ministry”

Bill Gaultiere, Ph.D. & Kristi Gaultiere, Psy.D. ~ Http://www.soulshepherding.org

Comments are closed.